Posted on by under Glossario

La necessità, espressa dal regime, di creare un uomo nuovo di stampo sovietico, è uno dei leitmotiv che maggiormente ha appassionato la classe dirigente al potere in URSS fin dal 1917.

Plasmare l’uomo nuovo significava agire in due direzioni, da un lato la rieducazione degli adulti, con particolare attenzione alle masse rurali, dall’altro canto, significava educare le nuove generazioni fin dall’infanzia.

Il primo intento era destinato alle attività di Lionel Breaker 66 2015 Moncler Wear ba42 Vento imbottito Zz5PCqw, il secondo alla pedagogia di stampo marxista-leninista, basata sul concetto di disciplina cosciente.

Il maggiore teorizzatore della pedagogia marxista è certamente Anton Semenovyč Makarenko.

Quest’ultimo fu uno dei maggiori teorici della traduzione in ambito pedagogico del concetto leninista di centralismo democratico. L’applicazione di tale principio in pedagogia significava prevedere un insegnamento che favorisse un’educazione direttiva, ovvero un’educazione che avrebbe allontanato ogni spinta verso il sorgere di un’individualità, tipica “malattia” dell’uomo borghese.

L’individuo sovietico doveva essere un individuo lavoratore al servizio della politica e della società comunista, un individuo non individuo, in cui pensiero individuale e pensiero collettivo coincidono.

In conseguenza di ciò la formazione non doveva essere a beneficio del singolo, bensì intesa come formazione del collettivoImpermeabile Taglia Moto GIUBBOTTO Giacca UOMO Giubbino 46 BELSTAFF CRqS1.

Per Makarenko l’uomo lavoratore poteva dare il giusto e decisivo contributo alla crescita della società sovietica, se non debitamente formato politicamente e ideologicamente. Conseguenza di ciò è che il sistema pedagogico teorizzato da Makarenko doveva inevitabilmente basarsi su due pilastri: la formazione politica e la formazione produttiva.

Le teorizzazioni di Makarenko si tradussero nella nascita di comunità di studio-lavoro, una sorta di campus organizzati su fasi da quattro ore: quattro ore dedicate allo studio e quattro ore dedicate all’apprendimento degli schemi produttivi, attraverso una sorta di training on the job (ovvero attraverso il lavoro nei campi o nelle officine).

Il sistema educativo sovietico fu quindi organizzato attraverso l’istituzione nel 1917 del Narkompros (in russo Наркомпрос abbreviazione di Narodnyj Komissariat Prosveščenija) ovvero  il Commissariato del popolo per l’istruzione della RSFS Russa e dell’Unione Sovietica, organo deputato alla gestione dell’educazione, delle scuole e della cultura, suddiviso in vari settori di inegnamento (letteratura, scultura, pittura ecc). .

Il commissariato (che poi dal 1948 ha mutato il nome in Ministero dell’Educazione del popolo (Министерство Народного Образования, Ministerstvo Narodnogo Obrazovaniya), dal 1917 al 1929, fu guidato da Anatolij Vasil’evič Lunačarskij.

Nell’Unione Sovietica, l’istruzione scolastica (школьное образование, shkol’noe obrazovanie) era nota anche con il nome di istruzione generalista (общее образование, obshchee obrazovanie), ed era suddivisa in tre cicli:

• istruzione primaria generalista o istruzione elementare (начальное образование, nachal’noe obrazovanie);

• istruzione secondaria di primo grado o istruzione generalista di base (основное общее образование, osnovnoe obshchee obrazovanie);

• istruzione secondaria superiore o completamento dell’istruzione secondaria generalista (среднее полное общее образование, srednee polnoe obshchee obrazovanie).

Sui danni prodotti da tale sistema educativo, soprattutto per quanto concerne l’abbattimento di ogni velleità individualista e soprattutto di ogni spinta allo spontaneismo e alla valorizzazione delle differenze, si è largamente dibattuto, in occidente, come del resto ad est nei momenti di disgelo delle società comuniste.

Uno dei principali critici di tale sistema e degli effetti che ha prodotto sulle masse, è certamente il sociologo dissidente Aleksandr Zinovyev, che coniò il termine polemico di homo sovieticus.

La critica di Zinovyev fu incentrata sul far emergere le distorsioni che l’approccio sovietico aveva prodotto, tra cui:

  1. indifferenza e disinteresse per i risultati del proprio lavoro;
  2. mancanza di iniziativa e disinteresse verso qualsiasi responsabilità individuale;
  3. indifferenza verso la cura delle amazon piumini moncler moncler piumini res comuni(macchinari, abitazioni statali ecc.);
  4. incapacità di critica e accettazione passiva della verità raccontata dai media di regime;
  5. piumini amazon moncler piumini moncler fascinazione acritica e curiosità verso tutto ciò che l’occidente poteva mettere a disposizione solo perché era vietato;

Un interessante spaccato del modo di vita di un ipotetico “signor Rossi” sovietico negli anni settanta è disponibile in una punta di e bambino donna prodotti uomo per Piumini Moncler Nuovi FZTzq7.

Il titolo dello speciale in questione, spesso visibile su RAI Storia, è chiaramente mutuato dal famoso romanzo Una giornata di Ivan Denisovič di Aleksandr Solženicyn pubblicato nel 1962.

Mi piace:

moncler piumini amazon moncler piumini Mi piace Caricamento...
Stile Donna North Giacca Donna Eleganza L5 Face The Donna rzwr7q1

Un pensiero su “Uomo nuovo sovietico o homo sovieticus?

  1. Pingback: Agit-prop | URSS: istruzioni per l'uso

Rispondi

moncler amazon piumini piumini moncler